Ristorante Tipico Osteria De I Magri Bormio

BORMIO Ristorante

OSTERIA DE I MAGRI

23032 Bormio - Via Galileo Galilei, 1
Bormio by Valtline

Ricavata da un rustico di 400 anni fa adibito a stalla e cantine, situata nel centro storico di Bormio,
l'Osteria de I Magri ha mantenuto la struttura originaria.
Il proprietario, Marino Castellazzi, aiutato dalla sua famiglia, coccola l'ospite con menù basati su ricette tipiche e dalla preparazione accurata. La cucina è arricchita da salumi e formaggi di produzione propria.

Tagliere Kambrin
Ingredienti: salamini caserecci, pancetta, speck, bresaola, formaggio grasso d'alpe, casera magro
Preparazione: Tipico piatto della tradizione montanara, viene preparato con i prodotti della zona. E' molto indicato come antipasto (sostanzioso), ma è ottimo anche come secondo. Raccomandato con pane di segale.
Vini consigliati: Inferno. Temperatura ottimale: 16/18° C

Sciatt (frittelle al formaggio)
Ingredienti: (per 4 persone) 300 gr. farina di grano saraceno, 200 gr. farina bianca, 1 bicchiere di grappa, 300 gr. formaggio casera, 1 cucchiaino di bicarbonato, sale, 1 bicchierino di birra, 1 bicchierino di acqua minerale, olio da friggere.
Preparazione: In una terrina mescolate le farine, la grappa, la birra, il bicarbonato, un pizzico di sale e l'acqua minerale fino ad ottenere un impasto non troppo morbido. Lasciare riposare un paio di ore. A parte tagliare il formaggio a cubetti di circa 2 cm. di lato ed immergerli nella pastella. Raccogliere con un cucchiaio il il cubetto di formaggio ben ricoperto dall'impasto. Immergerli poi, uno alla volta, nell'olio bollente. Raggiunta la giusta doratura, scolarli e servirli, a piacere, con cicoria finemente tagliata o con verza (cavolo cappuccino bianco).
Vini consigliati: Saloncello. Temperatura ottimale: 18° C.

Scaloppe di cervo al ginepro
Ingredienti: (per 4 persone) 8 scaloppe di cervo di media grandezza, olio extra vergine d'oliva, bacche di ginepro
Preparazione: Lavare e asciugare accuratamente le scaloppe di cervo. Passarle alla griglia cuocendole al sangue, quindi condirle con olio extra vergine d'oliva e bacche di ginepro. Si accompagnano bene con polenta di farina gialla e grano saraceno.
Vini consigliati: Sfursat. Temperatura ottimale: 18-19° C

Specialità